Come Creare un Giardino tra le Rocce

L’idea di realizzare un piccolo giardino fra le rocce o i mattoni del vostro muretto, non è assolutamente una cattiva idea. I muretti, sia quelli delle aiuole rialzate, sia quelli che sostengono pendii terrazzati, diventano sicuramente più belli quando sono decorati con piante dagli svariati colori. Di seguito ti fornirò alcune indicazioni su come puoi realizzarlo.

Per creare questo ambiente devi per prima cosa far caso all’orientamento del tuo muro, le specie di piantine che crescono bene su un muretto orientato a sud, molto probabilmente non vanno bene per un muretto esposto a nord. Inoltre pensa agli abbinamenti di colore più adatti sul tipo di pietra o mattone dove desideri far crescere i fiori; muri rossi o color ocra fanno risaltare il verde, il blu, il viola e il bianco. Se il muretto ha invece toni chiari puoi scegliere fiori dalle seguenti colorazioni: rosa, giallo, rosso. L’edera, e tutti i tipi di rampicanti con foglie variegate, si sposano bene con i muri scuri.

Risulta essere ovvio che se prevedi un muro fiorito, già in fase di costruzione, dovrai preparare le nicchie in cui verranno inserite le piante. Si tratta di cavità che devono avere almeno 15 cm di profondità e larghezza, disposte a circa un metro di distanza l’una dall’altra. Per evitare che la terra posta nelle cavità fuoriesca devi fare le buchette inclinandole con la parte posteriore più in basso.

Semina nelle nicchie dei muretti in autunno o all’inizio della primavera, quando è più indicato. Puoi farlo usando i semi o direttamente le piantine. Nel primo caso mescola i semi delle piante ornamentali che hai scelto a del terriccio umido, formando delle pallottole morbide. Una volta fatto questo inseriscile all’interno delle nicchie. Se il clima non è piovoso, nebulizza con dell’acqua fino a quando i semi non saranno germogliati.

Se invece scegli di inserire, non i semi, ma una piccola piantina, inumidisci del terriccio, introducendolo con le mani nella cavità del muretto, spingendo fino infondo alla terra, magari aiutandoti con un bastoncino. A questo punto inserisci la piantina e premi beni il terriccio. Puoi anche ricoprire il foro con qualche piccolo sasso, per ancorare la piantina. Anche in questo caso è importante, se non piove, umidificare con un innaffiatoio a spruzzo.

Se il muretto è in zona ombrosa, puoi optare per piante tipo la campanula di colore bianco o bluastro, la felce, la violetta, la celidonia con i suoi fiori gialli o alcune specie alpine di piccole dimensioni. Se invece è posizionato in luogo particolarmente assolato scegli piante come il timo, la valeriana rossa, la lobelia nelle tonalità azzurra o bianca, il cerastium, il sedum rosso e rosa, la violacciocca, o la saponaria con il suo rosa intenso. Il risultato che otterrai sarà gradevole e il tuo muro meno anonimo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *