Come Preparare i Canditi

I canditi sono dolci a base di frutta, che viene lavorata utilizzando sciroppi a base di zucchero. Quelli acquistati sono ottimi, ma perché non provare a farli in casa? Il procedimento è molto semplice, al contrario di quanto possa sembrare, ed economico! Inoltre la casa si riempirà di un profumo delizioso.

Prendere delle bucce di arance freschissime non trattate (dopo averle lavate accuratamente) o di qualsiasi altro agrume a vostro piacimento. Metterle a bagno per circa 3/4 giorni in un vaso di vetro. Cambiare spesso l’acqua per far perdere il sapore amaro. Passati i 3/4 giorni, togliere le bucce dall’acqua e strizzarle bene.

Asciugarle accuratamente, facendo attenzione a premere la parte bianca della buccia (che è la parte in cui risiede l’amaro) su un canovaccio. Poi tagliarle a listarelle (alla Julienne), piccole e sottili. Pesare il tutto. Pesare lo zucchero, tanto quanto è il peso delle bucce. Esempio: 350 gr. di bucce = 350 gr. di zucchero.

In una padella antiaderente di circa 20 cm. di diametro, versare lo zucchero e mezzo bicchiere d’acqua. A fuoco moderato, fare bollire, sempre mescolando, fino a quando lo zucchero non si sia sciolto. Versare le bucce (per una padella di 20 cm. di diametro non versare più di 200 gr. di bucce, altrimenti non si glassano tutte). Mescolare a lungo, circa 15 minuti. Le bucce diventeranno prima trasparenti e poi bianche di glassa, allora saranno pronte. Versare il tutto in un vassoio grande per farle raffreddare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *