Come Preparare Ravioli alla Barbabietola

Vuoi preparare un piatto stravagante e fuori dai normali canoni? Allora i ravioli alla barbabietola fanno al caso tuo. Porterai nella tua tavola un gusto unico e innovativo, il tutto semplicemente lavorando nella tua cucina.

Per la preparazione e la cottura ti occorreranno 2 ore e 30 minuti.

Occorrente
400 g di farina bianca
2 uova
Poco latte
Per la farcitura e il condimento:
700 g di barbabietole cotte
100 g di ricotta
150 g di burro
2 cucchiaiate di semi di papavero
5 cucchiaiate di formaggio grana
2 uova
Pane grattuggiato finissimo
Sale

Sbuccia tutte le barbabietole, tagliale a fettine e poi, usando una forchetta, schiacciale spappolandole il più possibile. Fai sciogliere in un tegame 50 g di burro, quindi uniscici le barbabietole e a fuoco basso, mescolandole, falle insaporire; quindi versale in una terrina e lasciale raffreddare.

Amalgamaci bene la ricotta passata al setaccio, due uova intere, un pizzico di sale e tanto pane grattugiato quanto basta per avere un composto morbido. Impasta la farina con le uova e poco latte, stendi la pasta e, col ripieno di barbabietole, confeziona dei ravioli dandogli una forma a mezzaluna.

A lavoro ultimato lessali in abbondante acqua salata in ebollizione. Fai fondere il restante burro unendoci i semi di papavero. Scola i ravioli e sistemali, a strati, in una terrina precedentemente riscaldata condendo, strato per strato, con il burro fuso e il formaggio. Servili poi ben caldi. Se riesci a trovarlo in qualche negozio di formaggi, sostituisci il grana con del Carnia stravecchio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *