Come Insegnare al Cane a Rifiutare il Cibo dagli Sconosciuti

Insegnare al tuo cane a non mangiare il cibo datogli da un estraneo è fondamentale per la sua sicurezza. Con i semplici metodi che ti illustrerò potrai istruirlo a mangiare a tuo comando e, al tempo stesso, evitare che mangi schifezze da terra quando cammina per strada.

I cuccioli di cane non sempre sono in grado di riconoscere da soli la commestibilità del cibo. Capita spesso che, camminando per strada, inghiottano qualsiasi cosa capiti loro sotto tiro. In questo modo può capitare che mangino qualcosa di guasto o, addirittura, avvelenato. Altra situazione di pericolo è costituita dagli sconosciuti. Per quanto possa sembrare assurdo, può sempre capitare che qualche malintenzionato dia da mangiare al tuo cane del cibo avvelenato, soprattutto per chi ha l’abitudine di lasciarlo libero in zone di campagna o all’aperto. Per evitare questi pericoli esistono due semplici metodi per istruire il tuo cane ad accettare solo il cibo datogli dalla tua mano.

Il primo metodo è da svolgersi in casa. Quando ti accingi a fare mangiare il tuo cane, mettigli la ciotola davanti ed abbassati al suo livello. Impartiscigli il comando Stai, e non appena lui si fionderà sulla pappa, levagli la ciotola. Svolgi questa operazione fin quando il cane non capisce che deve star fermo. Devi essere in grado di alzarti da terra fino a tornare in posizione eretta, restando sempre al suo fianco. Una volta assicuratoti che il cane resta fermo, impartiscigli l’ordine MANGIA e fagli capire che quello è il momento in cui può andare a mangiare.

Il secondo metodo è da svolgersi in strada. Porta il tuo cane a fare una passeggiata e porta con te una porzione di croccantini e un piattino. Durante la camminata, ad un certo punto fermati per farlo mangiare. Inevitabilmente, nella foga, il cane farà cadere qualche croccantino dal piatto (se così non dovesse essere, fanne scivolare qualcuno tu a terra senza farti vedere), ed ogni volta che si catapulta per mangiare quelli cascati a terra, tu sgridalo con tono severo e deciso e digli di no. Ripeti questo esercizio più volte nell’arco di alcuni giorni, fino a quando il tuo cane non avrà imparato a non addentare nulla di ciò che si trova per strada.