Come Raddrizzare la Ruota di una Bici

Quando si allentano i raggi presenti nella ruota della bicicletta, la ruota, inevitabilmente diventa più debole e può deformarsi. I raggi addirittura possono anche spezzarsi. Non è facile raddrizzare del tutto una ruota di bicicletta, ma basta un po’ di pazienza e volontà per ottenere un buon risultato. Segui la guida.

Vi consiglio di avvitare con la chiave tiraraggi i raggi della vostra ruota prima che sia troppo tardi. Risulta essere meglio prevenire che curare. Quindi, non aspettate che sia troppo tardi. Stringete con questa chiave idonea, i raggi in modo uniforme. Se però, nonostante questo, la ruota appare ancora deformata, proseguite come di seguito.

A questo punto la prima cosa da fare è quella di individuare il punto in cui la ruota non è più perfettamente diritta. Per fare questo dovete dare una spinta alla ruota facendola girare e contemporaneamente frenare. In questo modo i blocchetti dei freni toccheranno il cerchione nei punti in cui la ruota è deformata.

Prendete adesso un pennarello e segnate i punti deformati della ruota nel cerchione stesso. A questo punto dovete stringere i raggi dall’altro lato, della ruota in modo tale che la loro tensione (dei raggi) risulti il più possibile uniforme in tutti i punti della ruota. Se anche così non ottenete risultati dovete sostituire l’intero cerchione.