Come Fare Treccia a Tre Fasce ai Ferri

La Treccia A Tre Fasce è forse la treccia più bella, di sicuro è una delle più belle ed elaborate ma, se conosci le nozioni di base del lavoro ai ferri, non avrai alcun problema nell’eseguirla velocemente. Ti basta saper eseguire l’avvio delle maglie, la maglia rasata a diritto (e quella a rovescio) e gli incroci classici delle trecce. Realizza questa treccia a tre: poi la tua fantasia troverà tantissimi modi di utilizzarla immediatamente, perché può essere usata anche come una rifinitura!

In queste istruzioni, per prima cosa devi imparare due nozioni: come si lavorano “12 maglie a diritto incrociate a destra” e “12 maglie a diritto incrociate a sinistra”.
Nel primo caso devi mettere le prime sei maglie sul ferro ausiliario e tenerlo dietro il lavoro, esegui 6 maglie a diritto, infine ancora a diritto le 6 maglie del ferro ausiliario: hai ottenuto un incrocio verso destra! Per l’incrocio a “sinistra” il procedimento è analogo: metti le prime sei maglie sul ferro ausiliario e lo tieni davanti al lavoro, questa volta, esegui 6 maglie a diritto, quindi sempre a diritto le 6 maglie del ferro ausiliario.

Per la sola treccia sono necessarie 18 maglie: per imparare a realizzarla puoi lavorare a maglia rasata rovescia le sei maglie prima e le sei dopo. La treccia in sé potrai realizzarla anche lavorandola senza maglie aggiuntive a destra e sinistra, ma quando avrai imparato!
Ti ricordo che la maglia rasata rovescia si realizza eseguendo un ferro a diritto sul rovescio del lavoro e un ferro a rovescio sul diritto del lavoro, ripetendo sempre questa successione. Nelle spiegazioni che sto per darti mi riferirò solo alle 18 maglie della treccia.

Avvia 30 maglie (avvio normale) e lavora i primi 4 ferri a maglia rasata diritta. Giunta al quinto ferro lavora 6 maglie a diritto e 12 maglie a diritto incrociate a sinistra. Nell’incrocio poni attenzione a tenere le 6 maglie sul ferro ausiliario ben centrate, in modo da evitare che il ferro penda da uno dei due lati. Al momento di lavorarle, naturalmente, le avvicinerai delicatamente alla punta del ferro.

Prosegui lavorando 5 ferri (dal sesto al decimo) a maglia rasata diritta. Nell’undicesimo ferro fai: 12 maglie a diritto incrociate a destra, 6 maglie a diritto. Lavora il dodicesimo ferro tutto a rovescio.
A questo punto devi sempre ripetere i 12 ferri che ti ho descritto fino ad ottenere la lunghezza desiderata per la treccia. Esegui i 12 ferri almeno una seconda volta, comunque, altrimenti non ti renderai conto della bellezza di questa treccia! Quando vorrai potrai chiudere le maglie e tagliare il filo con le “forbicine”!

La maglia rasata rovescia ai lati della treccia è la lavorazione che meglio la mette in evidenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *