Come Dividere Cassetto in Scomparti

Risulta essere necessario a volte suddividere in scomparti un cassetto, specialmente se questo deve contenere degli oggetti di piccole dimensioni o per ordinare meglio calze, cinture o cravatte. Possiamo creare i divisori con la carta che abbiamo utilizzato per foderare il cassetto o rivestirli con una carta adesiva in colore contrastante.

Per iniziare bisogna stabilire le zone: per fare questo devi posizionare sul fondo del cassetto gli oggetti che dovrà contenere, in tal modo puoi vedere quanto deve essere grande ogni scomparto. Segna con una matita la posizione e le dimensioni di ognuno. Ritaglia delle strisce di cartone alte 15/20 cm (ricorda che i divisori dovranno essere alti qualche centimetro in meno della profondità del cassetto) e lunghe quanto i lati degli scomparti.

Rivesti da un solo lato ogni striscia ottenuta con la carta adesiva, quindi piegala in due nel senso dell’altezza e poi gira all’esterno un paio di centimetri per lato in modo da ottenere due margini che dovranno essere incollati al fondo del cassetto con un po’ di vinavil, seguendo le linee che avevi tracciato con la matita.

Metti un po’ di colla anche all’interno della piegatura per rafforzare il separatore.
Ottenuta la suddivisione, nei punti in cui gli scomparti si incontrano puoi far cadere una goccia di vinavil per solidificare tutto il lavoro. Una volta che la colla si è asciugata puoi inserire nei vari scomparti gli oggetti che avranno così un aspetto particolarmente ordinato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *